reputat-medic-cardiolog-achetat-pentru-abuzuri-sexuale-ce-le-facea-pacientelor-478060.jpg
3min

"Nessuna patologia migliora con l'omeopatia". "I presunti meccanismi di funzionamento dell'omeopatia sono contrari alle leggi della fisica e della chimica". Lo spiega Salvo Di Grazia, chirurgo e ginecologo, autore del blog MedBunker.

cellule-staminali-embrionali-650x365.jpg
2min
In Olando è stato ottenuto il primo embrione completamente artificiale ottenuto da cellule staminali. L’esperimento su un topo è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature ed è stato creato nell’Istituto di Medicina rigenerativa dell’Università di Maastricht, dal gruppo guidato da Nicolas Rivron.L’ embrione del tutto artificiale, cioè non generato a partire da ovuli e spermatozoi, ma da cellule staminali, è il feto di un topo, che ha continuato a svilupparsi nell’utero, ma non è riuscito ad arrivare alla fase matura.

Anche se in un futuro molto lontano si potrebbero immaginare esseri viventi artificiali, non è certo questo l’obiettivo dei ricercatori: oggi l’embrione artificiale è solo un laboratorio unico per studiare le primissime fasi della vita, a partire dalla nascita della placenta e dei meccanismi con cui l’embrione si impianta nell’utero per dare il via a una gravidanza: processi che al momento sono poco noti.

Il punto di partenza sono state due famiglie di cellule staminali: quelle che danno origine alla placenta e quelle da cui si forma l’organismo. In provetta le cellule hanno formato una struttura simile a quella di un embrione nella fase iniziale dello sviluppo chiamata blastocisti, in cui si forma la sacca che racchiude le cellule staminali.

L’embrione artificiale che ha raggiunto una struttura analoga è stato chiamato “blastoide” ed è una sferetta fatta di sottili strati. Non si può escludere che in un futuro lontano questa sia la via per ottenere esseri viventi artificiali, ma adesso è un laboratorio senza precedenti per studiare le fasi iniziali dello sviluppo dell’embrione, quelle in cui si forma la placenta e avviene l’impianto nell’utero e che, in molti casi, sono all’origine del fallimento di molte gravidanze.

salmone_3.jpg
3min

Il cancro è una delle malattie che più spaventa la medicina moderna, nonostante gli studi e i passi avanti fatti per combatterlo. Esistono molti alimenti poco salutari che apportano all'organismo sostanze pericolose che possono causare malattie gravi come il cancro. Gli alimenti cancerogeni sono presenti nelle diete di molte persone, che ignorano ancora i danni alla loro salute.