Schermata-2018-04-27-alle-12.19.48.jpg
4min

L'American Society for Reproductive Medicine ha chiare linee guida su questo , spiega Valarie Blake , professore associato di diritto presso la West Virginia University: "Sostanzialmente dicono che non si prende il materiale riproduttivo da un cadavere se non si ha il consenso".