di redazionedi redazione18 settembre 20182min11590

Un’illusione ottica per costringere gli italiani a frenare: ecco le strisce pedonali 3d

Per la sicurezza dei pedoni

L’idea non è nuova, ma dove è stata applicata, ha dato ottimi risultati. Così anche a Trieste è stata realizzata una segnaletica tridimensionale, per convincere gli automobilisti a sollevare il piede dall’acceleratore in prossimità dei punti più pericolosi.

Le strisce pedonali 3D sono comparse in via Marchesetti in un punto della strada molto pericoloso per i pedoni, che nel 2016 fu luogo di un terribile incidente

Lo scopo è di far rallentare gli automobilisti costringendoli a sollevare il piede dall’acceleratore dove l’occhio vede un’ostacolo. L’illusione è che tali strisce si sollevino da terra per la tecnica particolare con la quale sono state realizzate.

 

Il video diventato virale

Come detto, l’idea non è nuova (nel video i passanti attraversano una stradina di Safjoerur, in Islanda) perché è già stata applicata in India e in Italia a Bologna e pare che i risultati siano molto positivi. Installazioni simili risultano anche in Russia e in Cina.
A guardarli nel video, i passanti sembrano fluttuare sulle strisce. Sarà anche per questo divertente effetto ottico che il filmato pubblicato su YouTube il 25 settembre del in poco più di un mese ha stato visto oltre 2,5 milioni di persone. C’è un passante che saltella da una striscia all’altra come un coniglio, c’è una mamma con i bambini che sembrano infilarsi con le loro bici tra i blocchi su cui ”galleggiano” le zebre pedonali e ci sono altre divertenti scenette.

 

di redazione

di redazione


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.