di redazionedi redazione9 marzo 20183min6030

Simone Scipioni vince Masterchef. La finale e le pagelle

Vince la semplicità.  Il timido ragazzo di Monte Cosaro ha sconfitto l'energica Kateryna nella finalissima, con un menù degustazione che ha conquistato i cuori della giuria. Ha conquistato i consensi con un menu tradizionale

Il timido Simone è il vincitore di Masterchef Italia 7: vince la semplicità.  Il timido ragazzo di Monte Cosaro ha sconfitto l’energica Kateryna nella finalissima, con un menù degustazione che ha conquistato i cuori della giuria.

E’ stata una grande sfida, dall’esito mai scontato. Simone, grazie al successo ottenuto nell’ultima puntata del talent culinario, si porta a casa un montepremi da 100.000 euro in gettoni d’oro e avrà l’onore di pubblicare il suo primo libro di ricette. La serata parte con una insidiosissima Mystery Box, che svela uno specchio con cui i ragazzi devono confrontarsi.

La Klugmann spiega le regole del gioco: “Lo specchio è sincero, è un amico che ride quando voi ridete e piange quando voi piangete”. Prima di mettersi ai fornelli, gli aspiranti chef devono raccontare il loro cambiamento guardandosi allo specchio. Dallo specchio al tavolo con lo stesso obiettivo, Simone, Alberto e Kateryna si sfidano senza esclusioni di colpi. La prima manche viene conquistata dalla concorrente ucraina.

Ecco le pagelle

Kateryna, ovviamente, merita un giudizio positivo. La concorrente originaria dall’Ucraina è stata tra le più continue durante la stagione, mostrando sempre determinazione e umiltà, tensione a parte durante il duello finale con Simone. Onore a Kateryna per essere arrivata fino in fondo, conquistando la stima del pubblico e della giuria stessa.
Bastianich, Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Antonia Klugmann non hanno risparmiato complimenti a fine trasmissione. I riflettori sono tutti per il vincitore Simone, che è partito da molto lontano e ha avuto una crescita esponenziale. Ad inizio percorso, i giudici lo osservavano con diffidenza, ma puntata dopo puntata ha convinto con le sue prelibatezze al tavolo. Non è andata benissimo per Alberto, il cui sogno si è frantumato nella prima parte della serata, con la sconfitta rimediata nel duello individuale con Simone. Anche per lui, comunque, l’avventura a Masterchef è da considerare come una grande esperienza di crescita.

di redazione

di redazione


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.