schiena-donna-infarto
di redazionedi redazione12 dicembre 20184min2650

Infarto, le donne aspettano 37 minuti più dei maschi per chiamare aiuto | AZstarbene

Non è facile comprendere quando si ha un infarto e chiamare aiuto. Le donne con attacco cardiaco aspettano più degli uomini prima di contattare i soccorsi. A darne notizia...

Infarto, le donne aspettano più tempo dei maschi per chiedere aiuto: secondo gli esperti potrebbero sottovalutare i sintomi del dolore che avvertono

I sintomi dell’infarto nelle donne si manifestano in modo diverso e per questo motivo spesso impiegano più tempo a chiedere aiuto.

Donne e uomini hanno un rischio simile di infarto anche se per le donne il rischio aumenta soprattutto dopo i 50 anni (dopo la menopausa); anche i sintomi possono essere diversi, perché le donne spesso avvertono dolore alla schiena, alle spalle e mal di stomaco anziché il classico dolore al torace e al braccio sinistro.
Gli esperti hanno considerato 4.360 casi di infarto (967 donne e 3.393 maschi) riferiti al periodo 2000-2016.

infarto donne w
Infarto, le donne aspettano 37 minuti più dei maschi per chiamare aiuto

IN EVIDENZA – I sintomi dell’infarto nelle donne 

L’indagine ha evidenziato che le donne aspettano approssimativamente 37 minuti più dei maschi prima di contattare i servizi sanitari. La presenza di dolore al torace è risultata associata a riduzione del tempo nel chiedere aiuto solo tra gli uomini ma non tra le donne. “Sembra che le donne che hanno un infarto attribuiscano meno di frequente dei maschi i loro sintomi all’evento cardiaco che richiede un intervento urgente” – spiega Meyer. “Ogni minuto fa la differenza quando hai un infarto – continua. Fai attenzione al dolore da moderato a intenso al torace, alla gola al collo, allo stomaco, o alle spalle che dura per più di 15 minuti. Questo dolore è spesso accompagnato da nausea, sudore freddo, debolezza, difficoltà a respirare, o paura”, conclude.

 

  SULL’ARGOMENTO

 


| AZstarbene | Perseguiamo l’obiettivo di informare, attraverso la produzione di contenuti testuali, grafici e multimediali, sulle notizie cronaca, attività cliniche, scientifiche ed educative, scoperte scientifiche e studi clinici, trattamenti e tecnologie, nonché eventi di spessore nazionale e internazionale, ma anche curiosità.divulgate dai siti più accreditati.  La redazione è attiva anche su facebook per rimanere sempre aggiornati sulle più interessanti novità legate al mondo del benessere globale.


 

 #salute #infarto donne #cure #sintomi #doloretorace  #sintomiinfarto

di redazione

di redazione


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.