Detox, la dieta su misura dopo le feste per disintossicarsi

di redazionedi redazione22 aprile 20195min2230
centrifugati_di_verdura.jpg
La dieta della mela è un regime alimentare dimagrante che consente di perdere fino a due chili a settimana. Scopriamo il menu.

Cosa sapere prima di intraprendere una dieta detox: Le feste sono feste. E dopo Pasqua e Pasquetta probabilmente dobbiamo fare i conti con la bilancia per tutto ciò che abbiamo mangiato fuori misura. Come rimettersi in forma? Per prima cosa è necessario depurare l’organismo e seguendo qualche piccola dritta è possibile eliminare i chili di troppo che abbiamo preso.

Detox, la dieta su misura dopo le feste per disintossicarsi – azstarbene.it

Cos’è e come funziona la dieta detox

La detox è una dieta finalizzata alla depurazione che non si basa necessariamente sull’assunzione di cibi insapori e monotoni che condurrebbe in fretta al fallimento della dieta stessa. L’unica condizione è eliminare i cibi di produzione industriale spesso ricchi di amidi, grassi saturi, zuccheri raffinati e altri elementi elaborati che vanno contro il principio di depurazione. Sarebbe opportuno seguire una dieta detox sotto la stretta sorveglianza di uno specialista dell’alimentazione e soprattutto non in maniera prolungata nel tempo, tuttavia ci sono delle indicazioni sempre utili che possono aiutare chi vuole depurarsi e, nello stesso tempo, perdere peso progressivamente e in maniera sana.

Come intraprendere una dieta detox

E’ necessario consumare alimenti che abbiano un’azione drenante e depurativa, in questo senso i più indicati sono la frutta e la verdura.

Questi alimenti ci aiutano anche ad eliminare i grassi in eccesso. In questo senso nella nostra #Dieta depurativa non possono mancare verdure quali broccoli, spinaci, barbabietola, cicoria che ci aiutano a depurare l’organismo. Il primo consiglio che in apparenza potrebbe sembrare scontato ma in realtà non lo è, è quello di bere molto. L’acqua è fondamentale per il benessere dell’organismo. Bere molto nell’arco della giornata aiuta a liberarci dalle scorie accumulate nel corso di queste festività facilitando in tal modo il lavoro agli organi emuntori: in particolare di fegato e reni. In questo senso vi consigliamo anche delle tisane: sono da prediligere quelle che svolgono un’azione depurativa del fegato. Vi consigliamo di provare le tisane a base di radice di tarassaco. Queste piante svolgono due effetti: aumentano la secrezione biliare e facilitano lo smaltimento di scorie attraverso l’intestino.

Dieta depurativa: i cibi da eliminare con la detox

Quali sono invece i cibi che non dobbiamo considerare nell’ambito di una dieta depurativa [VIDEO]? E’ presto detto: dobbiamo andare ad eliminare tutti gli alimenti che hanno un’origine industriale, quali ad esempio biscotti, merendine e snack. In particolare vanno vietate le bibite gassate ricche di zucchero, i cibi eccessivamente conditi e grassi. Per quanto riguarda i primi piatti al posto della pasta sarebbe invece preferibile il riso integrale. Per quanto attiene alle proteine sarebbe sbagliato eliminarle del tutto dal nostro regime dietetico. E’ necessario però ridurre gli insaccati, i salumi e i formaggi grassi. Seguendo questi consigli potrete quindi perdere i chili di tropo accumulati nel corso di queste festività.

In ogni caso prima di iniziare una dieta sarebbe sempre opportuno rivolgersi al proprio medico oppure a uno specialista, quale ad esempio un diabetologo o un nutrizionista che potrà indicarvi l’alimentazione più utile per le vostre esigenze. #dieta detox

di redazione

di redazione


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.