Schermata-2017-07-15-alle-15.11.28.png
2min2700

Tutti ne parlano. Ma funziona davvero la  black wax?  

Tutti pazzi per la ceretta nera, che promette una depilazione indolore,  duratura e senza irritazioni soprattutto se usata nelle zone più sensibili per  eliminare i peli superflui del viso, inguine e braccia. Al di là della grande sponsorizzazione, sembra che chi l’ha già provata sia pienamente soddisfatti. Cosa c’è da sapere?

Cos’è la ceretta nera

La black wax è una cera a caldo dal colore scuro, che si può fare anche in casa da sole. E’ una miscela di ingredienti naturali che contiene il 20% di cera d’api, acqua, agenti profumanti, glicerina e glucosio. La sua consistenza, elastica come un gel, una volta scaldata, consente di essere spalmata  sulla zona da trattare con estrema facilità.Non ci sono controindicazioni, chiunque può usarla. Fermo restando, che va evitata nelle zone dove sono presenti escoriazioni

Come si utilizza

Si spalma come la ceretta classica. Prima si scalda e poi si applica sulla pelle con l’aiuto di una spatolina di legno. Si lascia in posa per qualche secondo per farla raffreddare e poi si tira via come di solito. .

Opinioni dai  forum

Uomini e donne che l’hanno provata si ritengono soddisfatti. Un po’ di bruciore si avverte sulla pelle dopo lo strappo, per il resto sembra che sia davvero quasi indolore.  L’azienda produttrice afferma nella sua campagna pubblicitaria che duri più della ceretta classica, ma secondo quanti l’anno già utilizzata pare che i peli ricrescano già solo dopo 5/6 giorni. 

Comunque sia, c’è una nota dolente: il prezzo. Una confezione da 400 ml costa quasi 50 euro. Conviene in ogni caso acquistarla sul sito ufficiale, piuttosto che risparmiare qualche euro comprando delle imitazioni che sono già in commercio.