06. dicembre 2020
di redazionedi redazione3 marzo 20201min5160

Vinitaly 2020 | Posticipato a giugno per il Coronavirus

L'organizzazione del Vinitaly si arrende al Coronavirus e rinvia il salone internazionale del vino di Veronafiere. La manifestazione doveva tenersi a Verona dal 19 al 22 aprile.

Alla fine, anche il Vintaly 2020 ha fatto un passo indietro a causa del  Coronavirus e ha dovuto posticipare di due mesi l’evento. Oggi è arrivata la notizia: la manifestazione sarà rinviata.

Non si terrà più dal 19 al 22 aprile, come annunciato, ma dal 14 al 17 giugno, nonostante la volontà iniziale di Veronafiere  di tenere ferma la data prevista per la gioia dei wine-lover.  L’organizzazione del Vinitaly si è vista costretta a rinviare il salone internazionale del vino di Veronafiere.

Una decisione sofferta per non deludere gli appassionati del vino, ma inevitabile, alla luce anche del fatto che all’organizzazione da giorni stavano arrivando troppe disdette da produttori e buyer. Un rischio molto alto per le aziende. Il Vinitaly rappresenta infatti un investimento enorme di risorse umane, economiche e vino, e sono stati in tanti a non volere  rischiare di prenotare voli e alberghi per una situazione percepita come non sicura.


 

di redazione

di redazione


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.